Se Caressa pagasse gli errori delle telecronache dovrebbe chiedere il reddito di cittadinanza…

Ma a Sky qualcuno ascolta cosa racconta Fabio Caressa durante le telecronache che gli vengono affidate? Anzi, che si autoassegna. Siamo convinti che se dovesse pagare una penale per ogni errore che commette, dovrebbe andare a bussare alla porta di Di Maio e chiedere un reddito di cittadinanza. Oppure far presente alla moglie-cuoca che sarà l’unica ad avere una busta paga degna di questo nome. Chi ne avesse tempo e voglia, provi a riavvolgere il nastro di Roma-Fiorentina, si accorgerà delle tante mostruosità a cui il povero Beppe Bergomi deve ogni volta porre riparo.
Provare per credere…

Written by