Lorenzo il Magnifico: ma quando vedremo il ‘vero’ Pellegrini…?

Lorenzo è Magnifico, ma quasi per tutti. Forse il miglior Pellegrini non lo abbiamo ancora mai visto e a farlo capire è lo stesso Di Francesco, suo padre spirituale e tecnico. Eusebio – che lo stima molto – sostiene che non sia ancora abituato a stare in una big. Non a caso, lo tiene in campo raramente per novanta minuti: in campionato è successo solo quattro volte, Verona (andata), Spal, Inter (ritorno) e Udinese (ritorno). Contro i ferraresi, tra l’altro, è riuscito a segnare il primo dei suoi tre gol giallorossi (gli altri due con Sassuolo e Torino), tutti all’Olimpico. Lorenzo è stato sostituito quattordici volte nelle diciassette partite che ha giocato dal primo minuto (in sei è subentrato, cinque volte è rimasto in panchina), compreso Crotone. Campioncino in divenire, insomma. Ma pronto per l’azzurro e, si spera, anche per la Roma del domani.
————–
Su una cosa concordiamo con Alessandro Angeloni, che ha firmato questo articolo su “Il Messaggero”: il miglior Pellegrini non lo abbiamo ancora mai visto…

Written by