Mahrez: “Datemi la Roma”. Tutti lo scrivono, ma non l’ha mai detto! E il Leicester ribadisce il ‘no’

Finora si è esposto una volta sola, per dire che «vorrei parlare con la Roma, ma non posso fino a quando il Leicester non accetta un’offerta». Da ieri pare abbia iniziato ad alzare la voce in privato, con i dirigenti del suo club: Mahrez è l’unico che può sbloccare la telenovela dell’estate giallorossa e finalmente ci sta provando con i modi (e i toni) che Monchi si augurava potesse usare prima. L’esordio da titolare in Premier League con l’Arsenal non cambia le carte in tavola, non c’era motivo per cui l’algerino non dovesse giocare e l’andamento della partita, con un’incredibile sconfitta 4-3 maturata nel finale, non gli trasmette di certo alcun entusiasmo per iniziare col sorriso la sua quarta stagione con le Foxes.
Fin qui Austini su “Il Tempo”: come è facile notare, non sta scritto da nessuna parte che Mahrez abbia detto “Datemi la Roma”, come tutti hanno titolato. Come al solito, fuffa…

LEICESTER NON MOLLA – Per la Roma sfuma definitivamente il colpo Riyad Mahrez. Infatti, come riporta il tabloid inglese The Mirror, il Leicester rifiuterà l’ultima offerta dei giallorossi da ben 35 milioni di euro. Nonostante l’ultimatum del ds Monchi, le Foxes non vogliono abbassare le pretese e continuano a valutare l’attaccante algerino 50 milioni di sterline (circa 55 milioni di euro).

PROMES – Dopo l’esordio di ieri in Premier League con il Leicester, Ryad Mahrez è sempre più lontano dalla Roma. Ieri il ds giallorosso Monchi ha spiegato che i giallorossi non rilanceranno per l’algerino e che si stanno tutelando con alcune alternative.

Tra queste, come riporta il sito specializzato, c’è Quincy Promes, esterno offensivo olandese dello Spartak Mosca che i giallorossi monitorano già da tempo. Attualmente Promes è avanti rispetto a Berardi (per il quale il Sassuolo ha chiesto 40 milioni) e ai vari Cuadrado, Suso e Vazquez. (goal.com)

La telenovela Mahrez potrebbe concludersi presto. Stando a quanto riferito da Sky Sport infatti, Monchi non è più intenzionato ad aspettare il Leicester e avrebbe imposto un ultimatum al club inglese. Il ds ha fissato per la mezzanotte del giorno di Ferragosto (martedì 15, ndr) il termine ultimo per avere una risposta all’ultima offerta per l’algerino. In caso di risposta negativa, la Roma virerà su un altro obiettivo.

Written by 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *