Di Francesco junior: “E’ sempre emozionante incontrare mio padre”

Federico Di Francesco, attaccante del Bologna, ha rilasciato alcune dichiarazioni a Il Resto del Carlino in vista della sfida di sabato in cui affronterà la Roma, allenata dal padre Eusebio. Queste le parole del rossoblù: “Da parte nostra e del mister c’è la voglia di fare un finale di campionato alla grande. E’ sempre una grande emozione incontrare mio padre da avversario. Speriamo che loro pensino già all’impegno di Champions con il Barcellona. E’ difficile che accada perché mio padre è un martello, ma non si sa mai. Voglio riprendermi quello che mi sono perso nel periodo in cui sono stato infortunato.
Nelle ultime partite mi sono sentito bene anche in un ruolo che non avevo mai fatto prima. Noi esterni dobbiamo saper fare entrambe le fasi di gioco e anche aver giocato nei 5 l’ho colto come modo per imparare qualcosa di nuovo. Per questo non mi sono sentito penalizzato, anzi mi servirà per il futuro anche se non so se sia il ruolo per me. Per la convocazione in Nazionale devo ritrovare il gol e fare prestazioni migliori. La mia ambizione personale è quella di crescere e migliorare sugli aspetti nei quali in campo ho sbagliato qualcosa“.

Written by