Di Francesco deluso ma ottimista: “Abbiamo commesso errori e perso un po’ la testa. Bisogna credere nel miracolo”

Deluso. Eusebio Di Francesco non sembra arrabbiato, ma il risultato incide sulla sua analisi nel dopo-partita. Queste le dichiarazioni a caldo negli spogliatoi di Liverpool.

Primi 20 minuti ottima Roma, poi il Liverpool che ci si aspettava. Che succede?
Siamo partiti bene, poi abbiamo perso alcuni duelli e abbiamo perso un po’ la testa. Abbiamo preparato delle cose che non si sono verificate e siamo andati in difficoltà.

Perso equilibrio?
I sistemi di gioco vanno a morire se perdi ogni duello e contrasto. I cambi hanno dato forza alla squadra, i gol hanno dato senso al ritorno, dobbiamo crederci.

Ci sono gli spazi per una rimonta?
Nulla è impossibile, sarà una partita diversa da quella con il Barcellona, ma lo spirito per ribaltarla c’è. L’avevamo preparata in un certo modo, il sistema di gioco diventa relativo se si perdono contrasti e non riusciamo a fare un passaggio a cinque metri.

Written by