Di Francesco archivia subito il 3-0: “Siamo stati bravi, adesso possiamo pensare davvero al Liverpool. Ho già in mente quale formazione schierare e il modulo da adottare”

“Liverpool? Adesso possiamo pensarci veramente. Sì, ho già deciso sia la formazione da mandare in campo che il modulo da adottare. Dovremo fare una partita di difesa, che non significa aspettare l’avversario, ma giocare sempre molto alti per non dar modo alla squadra inglese di metterci in crisi…”. Eusebio Di Francesco sembra un rullocompressore: il 3-0 di Ferrara sembra archiviato già negli spogliatoi dello stadio emiliano…

Era questo quello che voleva…
Devo dire che siamo stati bravi ad interpretare la partita, contro una squadra che concede poco. Abbiamo messo la partita nel modo giusto, con aggressività e dedizione. sono soddisfattissimo della prestazione.

Il turn over non ha concesso pause al rendimento. Finalmente si può pensare al Liverpool?
E’ il cambio di mentalità che questa squadra deve avere. Siamo stati bravi a preparare la partita, isolarsi con intelligenza ci ha permesso di fare la prestazione positiva, al di là della vittoria.

Schick?
Si è messo a disposizione della squadra, poteva essere più determinato ma sono contento del gol, ora ritroverà fiducia.

Il suo tocco anche sul gol di Nainggolan?…
Schick ha detto di no

Potevate chiuderla anche nel primo tempo…
Sono d’accordo, i ragazzi erano un po’ demoralizzati all’intervallo ma ho detto loro di essere positivi. sono comunque soddisfatto di vedere una squadra che crea tanto, sulla concretezza c’è da lavorare.

C’è da esserlo martedì…
Ancora di più (ride, ndr)

Silva?
Ha cercato di non strafare, ha fatto un’ottima gara. Voglio sottolineare la partita di Gonalons, del quale si sottolineano solo gli errori. Ha fatto una partita completa.

El Shaarawy?
Mi ha fatto un’ottima impressione, ma non deve giocare bene solo prima della Champions. Ma avevo la percezione che anche tirando 100 volte non avrebbe fatto gol. Mi era piaciuto anche con il Genoa, è uno di quelli che ha più freddezza sotto porta. Deve ritrovare il gol, sono felice che tutti vogliano giocare ad Anfield.

Liverpool che ha qualche sbavatura in difesa…
Ma se ne fai 6 e ne prendi 3 va bene… Dobbiamo avere grandi certezze dal punto di vista tattico, avremo di fronte una squadra di qualità. La gara di oggi non è indicativa dal punto di vista delle scelte e della preparazione della gara.

Partita perfetta, anche per Schick…
Tante cose positive loro venivano da 8 risultati utili consecutivi, noi abbiamo avuto un grande approccio alla gara era quello il rischio e ci abbiamo lavorato tanto in settimana. Contentissimo per Patrick che ha sorriso dopo il gol, lui deve divertirsi e fare grandi cose.

È stato importante aver dato minutaggio a tutti…
Le prestazioni e i risultati danno più forza a quello che sto proponendo. Quando si vuole diventare grandi è un passaggio di crescita importante quello di alternare i giocatori e far sentire un gruppo importante: è il mio modo di lavorare e sono soddisfatto dalla risposta di tutti. Noi non abbiamo bisogno di un singolo che abbia valore, che se c’è ben venga, ma di tutti

È pronto per Liverpool?
Loro hanno una situazione di classifica totalmente diversa e quindi l’hanno preparata diversamente oggi. Martedì sarà diverso da oggi ma a me piace più guardare in casa mia che in casa degli altri, noi dobbiamo prepararla con consapevolezza e nel rispetto di una squadra forte

Quanto sei orgoglioso da allenatore di questa prestazione?
Si lo sottolineo sono veramente contento perché questo è un passaggio di crescita importante e ora mi auguro di guardare sempre avanti e non indietro nel senso che questo atteggiamento prima di una partita così importante è quello di una grande squadra capace di guardare al presente e non troppo al futuro. È un momento importante di grande soddisfazione

Sarà importante l’andata a Liverpool per la qualificazione?
Prima di tutto passa dalla prima che è fuori casa ed è fondamentale e puó essere un vantaggio ma sappiamo che sarà difficilissima da preparare a livello tattico. Noi dobbiamo fare una grande partita difensiva che non vuol dire stare bassi ma lavorare bene di squadra per poi essere pericolosi nel riattaccarli

L’ha registrata la partita del Liverpool di oggi?
Da pochi spunti rispetto a quella che sarà la gara di martedì, Salah oggi era abbastanza pigro cercava solo il gol, con noi giocherà più in campo aperto e avranno un atteggiamento diverso anche perché noi non saremo così attendisti come lo è stato il Wba

Bella atmosfera comunque nello spogliatoio…
C’è grande entusiasmo ed euforia io ho lavorato tantissimo su queste gare e ho avuto grande risposte anche da chi stava in panchina oggi, il sorrido e il desiderio di lavorare insieme c’è stato

Written by