Chi arriva e chi parte: date retta, sono barzellette… Da Dolberg a Emery, da Ghezzal a Grenier, che circo!

Sono solo barzellette: parafrasando il brano di Edoardo Bennato (“Sono solo canzonette”) vogliamo in questo spazio scherzare su quello che da sempre è una sorta di carosello senza capo né coda, il calciomercato. Non è un caso che sia una delle trasmissioni di maggiore successo su Sky Sport e che i giornali facciano a gara, insieme a emittenti radiofoniche e siti pseudo specializzati, a sciorinare notizie che, lo ribadiamo, quasi sempre non hanno né capo né coda.
Noi ve ne proporremo sette al giorno, precisando da subito che non hanno alcun riscontro serio…
1) Kasper Dolberg (nella foto) è il nuovo gioiellino dell0’Ajax, oggetto del desiderio di Napoli e Roma, che potrebbero ritrovarsi a disputare un derby per assicurarselo; 2) Roberto Mancini è stato avvistato un’altra volta in zona studio-Tonucci: non è servito il chiarimento che il tecnico aveva spiegato qualche giorno fa, cioè che si trovava da “quelle parti” per questioni extra calcistiche; 3) Bruno Peres potrebbe finire al Galatasaray: il brasiliano piace molto al club turco e non sarebbero tanti i tifosi romanisti disposti a strapparsi i capelli per vederlo confermato in giallorosso…; 4) si affievoliscono le voci su Ghezzal, visto che l’Everton sembra sempre più intenzionato ad ingaggiarlo: ma davvero la Roma pensava a lui?; 5) l’entourage di Giaccherini ha confermato le voci che volevano la Roma interessata al suo ingaggio nell’ultima sessione di mercato, a gennaio. Il Napoli si è opposto, non sapeva come sostituirlo in panchina…; 6) l’agente di Grenier, Giuseppe Colombo, ha dichiarato che il francese sarebbe felice di restare alla Roma. Una voce dal fondo: “E te credo!”…; 7) La candidatura di Emery sulla panchina della Roma non è durata nemmeno lo spazio di un giorno: lo scoop del Corriere dello Sport si è sgonfiato come un palloncino bucato. E il mercato, ragazzi!

Written by 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *