Balotelli alla Roma è Fantacalcio? No, forse non è solo una suggestione

Più di una suggestione. Le possibilità che Balotelli possa vestire la maglia della Roma il prossimo anno non sono poi così remote. Dopo il sondaggio effettuato da Monchi a gennaio, infatti, i dialoghi tra il ds spagnolo e Mino Raiola (agente dell’attaccante) sono proseguiti nelle scorse settimane. Balotelli è in scadenza di contratto col Nizza e ha avuto la benedizione Di Francesco che già lo aveva chiesto quando era al Sassuolo.

Sabato scorso, in un’intervista a Sport Week, proprio Super Mario ha aperto la porta: «Non credo andrò al Napoli. Alla Roma non avrei problemi invece. Direi sì, per la società, i giocatori e i tifosi. Credo che nessuno avrebbe da ridire se andassi nella capitale». L’unico scoglio sarebbe l’ingaggio: Balotelli oggi guadagna 450 mila euro al mese per un totale di 5,4 milioni a stagione. Per tornare in serie A, però, l’ex attaccante di Inter e Milan – che il 12 agosto compirà 28 anni – sarebbe disposto a un piccolo sconto.

Proprio i nerazzurri potrebbero concedergli un’altra chance, ma in questo caso l’opposizione dei tifosi (che non hanno digerito le dichiarate simpatie milaniste di Mario) sembra davvero insormontabile. Con Raiola poi Monchi ha in ballo pure altri affari: dal rinnovo (vicinissimo) di Luca Pellegrini al cartellino (quasi inavvicinabile) di Justin Kluivert. Meno affascinante, ma decisamente più vicina alla chiusura è la trattativa che dovrebbe portare Mirante alla Roma e Skorupski al Bologna.

(Leggo, F. Balzani)

Written by