Avviso ai naviganti: Salah segna ancora in Champions. Il Liverpool stende (3-0) il Manchester City!

Tre gol in trentuno minuti. E’ il miglior Liverpool della stagione quello che chiude il primo tempo con un vantaggio di 3-0. Prima azione pericolosa in favore del Manchester City, con Sané che colpisce la rete esterna della porta di Karius, dopo pochi minuti dal fischio di inizio. La squadra di Guardiola ci riprova: calcio d’angolo di Silva per Kompany che colpisce di testa, ma trova la parata di Karius. Poi, non c’è più storia. Il Liverpool riesce a sbloccare la partita al 12′ e, nel giro di venti minuti, si porta sul 3-0. Salah scambia con Firmino, Ederson sembra allontanare il pericolo, ma sulla respinta del portiere del City, sempre Firmino raccoglie l’assist per Salah: l’egiziano, a tu per tu con Ederson, segna l’1-0 e trascina Klopp in vantaggio.

Liverpool e Manchester City giocano ad alti ritmi. Gli ospiti provano a recuperare con Sané, rasoterra per lui che finisce fuori di pochissimo. Al 21′, il Liverpool raddoppia: il merito è di Chamberlain che, dalla distanza, realizza un gran gol (il secondo in Champions), con un tiro imprendibile per Ederson. Un minuto dopo, arriva la reazione del Manchester City con De Bruyne che cerca Gundogan, ma il portiere del Liverpool lo anticipa e difende il 2-0. Ancora i Reds, ancora una pressione dal lato sinistro al 27′: Robertson per Mané, anticipato da Otamendi. Liverpool in grande forma, Manchester City in difficoltà totale. Al 31′, il terzo gol del Liverpool. E’ incredibile quello che sta succedendo ad Anfield Road: assist di Salah, Mané stacca di testa e porta il Liverpool sul 3-0. Alla fine del primo tempo, il City è ko. E il 3-0 tale resterà fino alla fine.

Written by