Alisson, grinta e saggezza: “Pensiamo soltanto alla Lazio. E attenti a Immobile, è sempre pericoloso”

Se c’è un portiere che sembra quello giusto per arginare la stagione dorata di Ciro Immobile è proprio Alisson. Dopo la vittoria col Barcellona, il brasiliano vuole chiudere la settimana perfetta domani sera, mettendo k.o. anche la Lazio nel derby, scrive Andrea Pugliese su “La Gazzetta dello Sport“. “È sempre bello giocare un derby, soprattutto in questa città, done conta sempre tanto – dice il portiere a Sky – Sarà una grande partita dove dovremo fare attenzione ai loro attaccanti. Immobile è fortissimo, ma anche gli altri giocatori offensivi, come Milinkovic“.

Soprattutto per uno che ha festeggiato fino alle 5 di mattina la vittoria sul Barcellona (“Sono andato a cena con amici, poi a casa non riuscivo a dormire e mi sono rivisto la partita“) e che è un punto fermo di questa squadra. “Il mio futuro e il presente è la Roma. Qui sono felice. Il mio pensiero ora è su questo, non sul futuro“. Ora c’è il derby e un sistema di gioco nuovo: “Una scelta vincente del mister, che ci ha dato soluzioni nuove. Sappiamo che abbiamo fatto un po’ la storia della Roma. Ma restiamo coi piedi per terra. Il Barcellona è già il passato, ora dobbiamo guardare davanti“.

E davanti vuole guardare anche Perotti: “Sto meglio e voglio andare avanti giorno per giorno. Conosco il mio corpo per capire quando tornare. La semifinale di Champions è l’occasione più importante della vita, ma ora dobbiamo essere consapevoli di quello che abbiamo fatto e pensare al derby. In campionato è la partita più importante della stagione. Non solo per quello che significa, ma anche perché ci arriviamo a pari punti. Dopo la vittoria dell’andata, vogliamo allontanarli almeno di tre punti. Non dobbiamo commettere l’errore di pensare che abbiamo fatto qualcosa di importante, come successo dopo il Qarabag. Non ce lo possiamo permettere, non ci sarebbe più il tempo per ribaltare la situazione. L’energia che ci ha dato la vittoria sul Barcellona va riversata sulla Lazio“.

Testo da forzaroma

Written by